Ecoplasteam
  • Home
  • Condizioni Generali di Vendita

Condizioni Generali di Vendita

scroll down
  • Home
  • Condizioni Generali di Vendita

Condizioni Generali di Vendita

scroll down

1.            Definizioni

1.1.         I seguenti termini, così come sono usati in queste Condizioni Generali di Vendita con l’iniziale maiuscola, assumeranno i seguenti significati:

1.1.1.     “Acquirente” significa il soggetto che acquista i Prodotti (come di seguito definiti) direttamente dal Venditore e le cui generalità sono indicate nel Contratto.

1.1.2.     “Condizioni Generali” significano le presenti Condizioni Generali di Vendita.

1.1.3.     “Contratto” significa l’accordo per la vendita dei Prodotti raggiunto tra il Venditore e l’Acquirente a seguito dell’accettazione dell’Ordine da parte del Venditore.

1.1.4.     “Ordine” significa l’Ordine per l’acquisto dei Prodotti inviato dall’Acquirente al Venditore secondo i termini previsti dalle presenti Condizioni Generali.

1.1.5.     “Prodotti” significa collettivamente i prodotti forniti dal Venditore all’Acquirente in forza del Contratto e di queste Condizioni Generali.

1.1.6.     “Parte” significa individualmente il Venditore e l’Acquirente.

1.1.7.     “Parti” significa collettivamente il Venditore e l’Acquirente.

1.1.8.     “Venditore” significa Ecoplasteam S.p.A.

 

2.            Disposizioni Generali

2.1.         I termini e le condizioni delle presenti Condizioni Generali formano parte integrante dei Contratti conclusi tra il Venditore e l’Acquirente per la fornitura dei Prodotti.

2.2.         Le presenti Condizioni Generali si applicano a tutte le transazioni concluse tra il Venditore e l’Acquirente senza la necessità che vi sia un espresso richiamo alle stesse o uno specifico accordo in tal senso alla conclusione di ogni singola transazione.

2.3.         L’emissione di un Ordine da parte dell’Acquirente comporterà l’integrale, incondizionata ed irrevocabile accettazione delle presenti Condizioni Generali da parte dell’Acquirente e l’automatica rinuncia alle proprie eventuali condizioni generali di acquisto o contratti standard di acquisto.

2.4.         Qualsiasi condizione o termine differente trova applicazione soltanto se confermato per iscritto da parte del Venditore.

2.5.         Il Venditore si riserva il diritto di modificare, integrare o variare le presenti Condizioni Generali, allegando tali variazioni alle offerte ovvero a qualsivoglia corrispondenza inviata per iscritto all’Acquirente.

 

3.            Offerte e Ordini

3.1.         Le offerte del Venditore non sono da considerarsi vincolanti, in particolare con riferimento alle quantità, ai prezzi e ai termini di consegna.

3.2.         Gli Ordini effettuati dall’Acquirente non s’intendono accettati finché non siano stati confermati per iscritto da parte del Venditore a mezzo email/posta elettronica certificata/raccomandata a.r.. Nel caso in cui il Venditore non provveda alla conferma per iscritto di un Ordine negoziato verbalmente, l’emissione della fattura da parte del Venditore oppure l’esecuzione dell’Ordine da parte del Venditore comporterà in ogni caso conferma dell’Ordine.

3.3.         Gli ordini e/o le modifiche di Ordini effettuati verbalmente o telefonicamente devono essere confermati per iscritto da parte dal Venditore. In caso contrario il Venditore non si assume alcuna responsabilità con riguardo a eventuali errori o possibili fraintendimenti.

 

4.            Prezzi e Termini di Pagamento

4.1.         Il prezzo dei Prodotti (il “Prezzo”) sarà indicato dal Venditore all’Acquirente al momento della conclusione del Contratto, fatto salvo quanto previsto dal successivo articolo 4.2.

4.2.         I Prezzi si intendono al netto di IVA. Ogni altro costo inclusi (a titolo esemplificativo e non limitativo) il trasporto, le imposte e le tasse sui medesimi sono a carico dell’Acquirente.

4.3.         Il pagamento del Prezzo dovrà avvenire entro i termini concordati con l’Acquirente mediante la conclusione del Contratto.

4.4.         In caso di mancato pagamento dei Prodotti nei termini convenuti (sia esso integrale ovvero anche soltanto parziale), fermo restando il diritto del Venditore di risolvere il Contratto richiedendo il risarcimento del danno subito, verranno in ogni caso applicati gli interessi moratori di cui al D.lgs 9 ottobre 2002, n° 231.

4.5.         Senza il consenso scritto del Venditore, l’Acquirente non potrà eseguire alcuna compensazione, trattenuta o riduzione.

 

5.            Termini di Consegna

5.1.         Salvo diverso accordo tra le parti, i Prodotti saranno consegnati entro il termine indicato dal Venditore nel Contratto.

5.2.         Salvo quanto sia diversamente specificato nel Contratto, la consegna dei Prodotti ordinati avverrà sempre EX WORKS Spinetta Marengo (AL), Via Gambalera 180, Italia.

5.3.         All’atto della consegna spetterà all’Acquirente, al vettore, allo spedizioniere od ai terzi incaricati di verificare l’integrità dell’Imballaggio (come definito sotto) e segnalare, immediatamente e per iscritto, eventuali anomalie al Venditore.

5.4.         Il Venditore si riserva il diritto di effettuare consegne parziali dei Prodotti.

5.5.         Fatto salvo quanto diversamente pattuito per iscritto con l’Acquirente, il Venditore non è obbligato ad accettare resi dei Prodotti. Qualsiasi costo sostenuto per la restituzione dei Prodotti sarà a carico dell’Acquirente.

 

6.            Forza maggiore

6.1.         Il Venditore non è responsabile per la mancata esecuzione della prestazione ovvero per il ritardo nell’esecuzione della stessa a causa di eventi imprevedibili che vanno oltre le possibilità di controllo del Venditore, come (a titolo esemplificativo, ma non limitativo), cause di forza maggiore, atti di autorità militari o civili, priorità richieste dall’autorità di governo, restrizioni legali, incendi, esplosioni, embargo, sommosse, rivolte, scioperi, agitazioni industriali, carenza di materiale, di elettricità, di carburante o nei trasporti, o restrizioni nell’uso delle fonti energetiche.

6.2.         In caso di tale ritardo o mancata prestazione, la prestazione del Venditore sarà considerata sospesa per tutto il tempo, e nella misura, in cui tale forza maggiore persista. Il Venditore si riserva, in ogni caso, il diritto di annullare l’Ordine.

 

7.            Termini di Garanzia

7.1.         Il Venditore garantisce che i Prodotti sono esenti da vizi e conformi alle specifiche tecniche dichiarate dal Venditore.

7.2.         L’Acquirente si assume ogni rischio e responsabilità in relazione ai risultati ottenuti usando i Prodotti, da soli o in combinazione con altri prodotti.

7.3.         La presente garanzia si applica ai soli prodotti di prima qualità e non agli eventuali scarti, né ai prodotti venduti come inferiori allo standard dichiarato dal Venditore.

7.4.         La garanzia non si estende ai difetti del Prodotto imputabili (i) ad un non corretto utilizzo, (ii) ad una manutenzione difettosa o manchevole, (iii) ad un impiego del Prodotto non abituale o contrario alle avvertenze del Venditore o comunque diverso da quello cui è destinato (iv) all’uso del prodotto con tali altri componenti, (v) ad una conservazione inadatta.

7.5.         Eventuali reclami per Prodotti difettosi dovranno essere comunicati al Venditore per iscritto entro otto (8) giorni dalla data di consegna dei Prodotti. Per i vizi non rilevabili al momento della consegna dei Prodotti, il termine di 8 (otto) giorni decorre, a pena di decadenza, dalla scoperta del vizio. La garanzia si intende, in ogni caso, espressamente limitata alla sostituzione gratuita dei Prodotti difettosi, con l’esclusione di qualsiasi risarcimento di eventuali ulteriori danni o di spese di qualsiasi natura. I Prodotti soggetti a reclamo non potranno essere resi al Venditore o altrimenti smaltiti, trattati o trasferiti senza il consenso del Venditore.

 

8.            Limitazione della Responsabilità

8.1.         La responsabilità del Venditore per Prodotti difettosi, così come la responsabilità del Venditore per mancata consegna dei Prodotti, non potrà eccedere l’importo del Prezzo di acquisto dei Prodotti difettosi o non consegnati, fatto salvo quanto previsto inderogabilmente dalla legge.

8.2.         Il Venditore non sarà responsabile per i danni indiretti, accidentali, speciali o consequenziali, inclusi i danni da mancato guadagno e perdita di chance subiti dall’Acquirente.

8.3.         Qualsiasi informazione tecnica fornita dal Venditore in merito all’uso dei propri Prodotti viene offerta a titolo meramente informativo e il Venditore non si assume alcun obbligo o responsabilità in relazione a qualsivoglia informazione offerta o risultato ottenuto. Tali informazioni sono fornite ed accettate a completo rischio dell’Acquirente.

8.4.         Il Venditore non è responsabile per qualsiasi danno diretto o indiretto subito dall’Acquirente in conseguenza dell’uso o del mancato uso dei Prodotti in altri prodotti, ad eccezione dei casi coperti da garanzia indicati nel precedente articolo 7 o in caso di dolo o colpa grave del Venditore.

8.5.         Il Venditore farà tutto quanto in suo potere per consegnare i Prodotti entro i termini eventualmente concordati, ma in nessun caso potrà essere chiamato a rispondere dei danni direttamente o indirettamente causati dalla ritardata esecuzione di un contratto o dalla ritardata consegna dei Prodotti.

8.6.         I cataloghi, i listini prezzi o altro materiale promozionale del Venditore costituiscono soltanto una indicazione della tipologia dei Prodotti e dei prezzi e le indicazioni ivi indicate non sono vincolanti per il Venditore. Il Venditore non si assume alcuna responsabilità per errori od omissioni contenuti nei propri listini prezzi o nel proprio materiale promozionale.

8.7.         L’acquirente, contestualmente alla conclusione del presente contratto, provvederà a far inserire nella propria polizza di Responsabilità Civile Prodotti una rinuncia alla rivalsa – salvo il caso di dolo – da parte dell’Assicuratore nei confronti di Ecoplasteam Spa e dei suoi addetti e ne darà opportuna evidenza al Venditore.

 

9.            Conformità alla normativa applicabile

9.1.         L’Acquirente è responsabile della conformità dei Prodotti alla normativa applicabile nel paese in cui sono destinati i Prodotti e dell’ottenimento delle licenze e/o autorizzazioni necessarie per importare i Prodotti. L’Acquirente, inoltre, si impegna a comunicare tempestivamente al Venditore qualsiasi modifica necessaria per rendere il Prodotto conforme alla normativa applicabile nel paese di destinazione dei Prodotti, fermo rimanendo il diritto del Venditore a risolvere il Contratto qualora le modifiche richieste dall’Acquirente non siano – secondo l’insindacabile giudizio del Venditore – economicamente convenienti.

9.2.         L’Acquirente si assume la responsabilità di verificare prima dell’invio di ciascun Ordine ogni eventuale difformità dei Prodotti con la normativa applicabile nel paese di destinazione dei Prodotti. A seguito della conclusione del Contratto, l’Acquirente non potrà rifiutare i Prodotti contestando le suddette difformità e dovrà tenere indenne e manlevare il Venditore da ogni eventuale responsabilità che dovesse conseguire a causa della non conformità dei Prodotti alle pertinenti norme del paese di destinazione dei Prodotti medesimi.

 

10.         Imballaggio

Ove non diversamente pattuito tra il Venditore e l’Acquirente, gli imballaggi o contenitori (gli “Imballaggi”) utilizzati dal Venditore per la consegna dei Prodotti rimangono di proprietà del Venditore e l’Acquirente si impegna a restituirli intatti – sostenendo le relative spese di spedizione – presso il luogo ed entro i termini indicati dal Venditore. In caso di mancata restituzione degli Imballaggi nei termini previsti dal presente articolo 11, ovvero in caso di restituzione degli stessi in condizioni non integre e/o oltre la data indicata, l’Acquirente perderà il diritto alla restituzione della cauzione versata a garanzia degli obblighi previsti dal presente articolo. Nel caso in cui nessuna cauzione viene richiesta dal Venditore, l’Acquirente si impegna a rimborsare al Venditore il valore commerciale degli Imballaggi danneggiati e/o non restituiti entro i termini indicati dal Venditore.

 

11.         Proprietà intellettuale

11.1.      L’Acquirente riconosce espressamente che i marchi, i nomi commerciali, i disegni, gli schemi, le specifiche, le nomenclature tecniche e commerciali, i documenti, il know-how, i campioni, i cataloghi, gli opuscoli, i brevetti nonché qualsiasi ulteriore diritto di proprietà intellettuale utilizzato dal Venditore in relazione ai Prodotti, sono di esclusiva proprietà del Venditore e nulla potrà essere interpretato come concessione di qualsivoglia licenza all’Acquirente.

11.2.      L’Acquirente potrà utilizzare i marchi, i nomi commerciali e qualsiasi altro diritto di proprietà intellettuale del Venditore utilizzato in relazione ai Prodotti al solo scopo commerciale e previa autorizzazione scritta del venditore.

11.3.      L’Acquirente si impegna a non farne alcuna diffusione o riproduzione e a non rivelarne il contenuto a terzi senza il preventivo consenso scritto del Venditore. L’Acquirente si impegna, inoltre, ad informare il Venditore il più rapidamente possibile di qualsiasi violazione dei diritti di proprietà intellettuale appartenenti o licenziati a quest’ultimo, della quale sia venuto a conoscenza ed a fornire, a richiesta del Venditore, tutta l’assistenza della quale quest’ultimo dovesse necessitare per difendere i propri diritti, fermo rimanendo il diritto del Venditore di decidere a suo insindacabile giudizio quale azione intraprendere nei riguardi di tali violazioni.

11.4.      L’Acquirente deve custodire, con la stessa cura posta per le proprie informazioni riservate, e comunque con un ragionevole grado di attenzione, qualsiasi informazione che gli venga fornita dal Venditore, per iscritto o in qualsiasi altra forma.

11.5.      Gli obblighi previsti dal presente articolo 12 rimangono validi oltre la scadenza e/o risoluzione dei Contratti per un periodo di 10 (dieci) anni decorrenti dalla scadenza e/o risoluzione del Contratto.

 

12.         Risoluzione

12.1.      I Contratti possono essere immediatamente risolti dal Venditore, mediante comunicazione scritta all’Acquirente, nel caso in cui:

12.1.1.   l’Acquirente non provveda al pagamento del Prezzo nei termini indicati nel Contratto o nelle presenti Condizioni Generali;

12.1.2.   l’Acquirente subisca un’istanza di fallimento ovvero subentri una sentenza dichiarativa di fallimento, ovvero un concordato preventivo o fallimentare, o diventi insolvente o comunque si trovi nell’impossibilità di far fronte alle proprie obbligazioni finanziarie e commerciali;

12.2.      La risoluzione del Contratto renderà immediatamente esigibili i pagamenti dovuti dall’Acquirente per i Prodotti già consegnati.

 

13.         Trattamento dei Dati Personali

13.1.      I dati personali dell’Acquirente saranno trattati secondo quanto disposto dal Regolamento UE n. 679/2016 (il “Regolamento”) e dal D.Lgs. 196/2003. Il Venditore informa l’Acquirente che il Venditore è il titolare del trattamento dei dati e che i dati personali dell’Acquirente vengono raccolti e trattati, sia in forma cartacea, sia con l’ausilio di mezzi elettronici, esclusivamente per l’esecuzione degli Ordini e per finalità connesse e strumentali all’esecuzione e gestione del rapporto contrattuale con l’Acquirente.

13.2.      Il Venditore conserverà e tratterà tali dati, all’interno dell’azienda, per un periodo massimo di 10 anni e li comunicherà all’esterno solo in adempimento di obblighi di legge.

13.3.      L’Acquirente prende atto che il conferimento di tali dati è facoltativo, ma il rifiuto nella fornitura degli stessi comporterà l’impossibilità di concludere e/o eseguire gli Ordini.

13.4.      Ai sensi degli artt. 15 e ss. del Regolamento, l’Acquirente ha il diritto di richiedere al Venditore l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione e la trasformazione in forma anonima dei propri dati, rivolgendo apposita richiesta presso il Venditore.

 

14.         Legge Applicabile

Le presenti Condizioni Generali di Vendita, gli Ordini e tutti i Contratti s’intendono regolati dalla legge Italiana.

 

15.         Foro Competente

Per qualsiasi controversia comunque scaturente dalle presenti Condizioni Generali e/o dagli Ordini riguardante (a titolo esemplificativo e non limitativo) la loro interpretazione, validità, esecuzione, applicazione e risoluzione sarà competente in via esclusiva il Foro di Torino.

 

16.         Disposizioni Finali

16.1.      Le presenti Condizioni Generali sono parte integrante degli Ordini e dei Contratti e contengono tutti gli accordi e le intese stipulati tra le parti sull’argomento in questione, sostituendo qualsiasi accordo, memorandum, lettera di intenti o intesa precedente sullo stesso argomento.

16.2.      L’Acquirente non può diffondere comunicati stampa o altra pubblicità riguardanti o facenti riferimento a queste Condizioni Generali e/o agli Ordini e/o ai Contratti senza il consenso scritto del Venditore.

16.3.      L’eventuale nullità di una o più clausole delle presenti Condizioni Generali e/o degli Ordini e/o dei Contratti non incide sulla validità delle restanti previsioni.

16.4.      Le presenti Condizioni Generali di vendita sono redatte in duplice lingua italiana e inglese. In caso sorgessero dubbi interpretativi prevarrà la versione in italiano. Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile italiano l’Acquirente approva specificatamente le disposizioni qui di seguito richiamate: Art. 2.2 – Applicabilità delle condizioni generali di vendita a tutti i contratti; Art. 4.6 – Mancato pagamento nei termini; Art. 5 -Termini di consegna; Art. 9 – Conformità alla normativa applicabile; Art. 8 – Limitazione della responsabilità; Art. 10 – Riserva di proprietà; Art. 15 – Legge Applicabile; Art. 16 – Foro Competente.